Microbial Control and Monitoring in Aseptic Processing Cleanrooms (Controllo microbiologico e monitoraggio in camere bianche con processi asettici)

Riassunto

218_Microbial-Control-and-Monitoring-in-Aseptic-Processing-Cleanrooms.jpgIl monitoraggio ambientale, soprattutto nelle strutture di produzione farmaceutiche in cui il rischio di contaminazione microbiologica viene controllato mediante processi asettici, comprende sia metodi di test fisici che microbiologici. Molti ritengono che se in una camera bianca è presente una bassa quantità di particolati le probabilità di rilevare microorganismi aerodispersi siano minori. Questa convinzione è valida soltanto se la fonte principale dei particolati nell'aria è costituita dagli operatori in quanto esseri umani. Tuttavia, non è possibile distinguere con chiarezza tra contaminazione totale di fondo da particolati generata principalmente da attività meccaniche e quantità totale di particolati derivante dal personale. Per tale motivo i programmi di monitoraggio ambientale delle camere bianche comprendono sia una componente di conteggio totale delle particelle che una componente di monitoraggio microbiologico.

Su questo argomento sono disponibili maggiori informazioni. Compilate il modulo su questa pagina per ricevere una copia gratuita della nota applicativa Microbial Control and Monitoring in Aseptic Processing Cleanrooms (Controllo microbiologico e monitoraggio in camere bianche con processi asettici).